Western Union e Coins.ph, al via la partnership strategica

Western Union ha siglato un accordo con la start-up blockchain Coins.ph, per consentire ai residenti delle Filippine di ricevere più facilmente le rimesse di denaro.

0

Western Union attraverso la collaborazione con la start-up blockchain Coins.ph, siglano un accordo strategico per consentire ai residenti delle Filippine di ricevere più facilmente denaro.

L’accordo appena firmato permetterà ai pagamenti nazionali ed internazionali di arrivare direttamente nei portafogli digitali di Coins.ph. Attualmente ci sono “oltre 5 milioni” di utenti aventi digital wallet sulla piattaforma.

In un comunicato della stessa Coins.ph si legge: “un accesso rapido e conveniente alle rimesse, nelle aree sottoservite urbane e remote”. Si sottolinea inoltre, come sia fondamentale il collegamento tra reti retail e digitali di Western Union. La sinergia sia garanzie per i clienti di ricezione di denaro da tutte le nazioni del mondo.

Ci sono circa 10 milioni di filippini che lavorano e vivono fuori dalla loro nazione, le Filippine sono una delle migliori destinazioni a livello mondiale per le rimesse. Il Vice presidente di Western Union e responsabile dell’area Asia-Pacifico Molly Shea dice: “Grazie a questa collaborazione con Coins.ph, siamo lieti di offrire ai clienti nelle Filippine un’impareggiabile profondità di servizi e funzionalità e la massima comodità a portata di mano”.

Un portavoce di Coins.ph dichiara inoltre che :” Ci sono molti lavoratori filippini all’estero che inviano denaro a casa regolarmente e sono sempre alla ricerca di ulteriori opzioni di rimessa che renderanno più conveniente per i loro cari ricevere denaro”, ha affermato il co-fondatore e CEO di Coins.ph, Ron Hose”.

Va ricordato infine che nel passato Western Union aveva tentato collaborazioni con Ripple e Coinbase, ma il tutto non è andato a buon fine. Adesso invece sembra essersi aperta una nuova via di connessione tra questi fornitori di servizi.