UNICREDIT: il ritorno dei compratori, +25% in tre settimane

Nel breve periodo, il rimbalzo è stato piuttosto consistente: le quotazioni sono ritornate sopra gli 11€ per azione.

0

Ancora una seduta in denaro per Unicredit oggi a Piazza Affari, che conferma il sentiment positivo generalizzato. Dopo la conferenza della BCE, gli acquisti sono continuati in particolar modo  ma che svetta in cima al listino anche per news finanziarie. Dalle comunicazioni periodiche diffuse dalla Consob si apprende che dal 9 settembre BlackRock è accreditata di una partecipazione aggregata nell’istituto, pari al 5,057% del capitale. Oggi gli analisti di Websim hanno analizzato l’impatto delle nuove misure annunciate ieri dalla Bce sul sistema bancario italiano. Feedback positivi in base al un minor costo complessivo della liquidità depositata, del minor costo del Tltro e di un parziale recupero della curva dei tassi sui livelli vicini ad inizio agosto.

Quadro Tecnico

Tecnicamente il titolo Unicredit si trova ancora in una fase di debolezza. Il trend primario infatti, come sottolineato nel video allegato, conferma il quadro. Nel breve periodo però il rimbalzo è stato piuttosto consistente: le quotazioni sono ritornate sopra gli 11€ per azione. La domanda che molti operatori di breve si stanno ponendo è la seguente: quanto spazio è ancora possibile, per ulteriori rialzi ?

Cerchiamo di analizzare il grafico su diversi time-frame, ponendo attenzione a possibili riferimenti grafici dinamici o statici per evitare sorprese nelle prossime sedute.

→ Consulta in tempo reale l’attuale quotazione del titolo UNICREDIT: Clicca qui