UBI BANCA: focus sul test di un livello chiave di mercato

In gran spolvero Ubi Banca nelle ultime settimane, con rialzi che superano i 40 punti percentuali sul periodo. 

0

In gran spolvero Ubi Banca nelle ultime settimane, con rialzi che superano i 40 punti percentuali sul periodo.

Dal punto di vista fondamentale, non ci sono notizie di rilievo eccezionali a cui imputare il rialzo citato. Durante il mese in corso, la banca ha lanciato un’emissione obbligazionaria senior non-preferred benchmark a 5,5 anni a tasso fisso per un ammontare di 500 milioni di euro e scadenza al 21 aprile 2025. La cedola è pari all’1,625%, oltre 190 punti base sopra il tasso mid swap a 5,5 anni.

Quadro Tecnico

Probabilmente il titolo sta facendo gola a molti retail in cerca di occasioni short. Attenzione però: nel video allegato è possibile apprezzare alcuni riferimenti statici e dinamici di natura tecnica, ma non va dimenticato il trend in corso. Anticipare come sempre il posizionamento, contro il mercato non è un’assicurazione di successo dell’operazione, anzi…

Tornado all’analisi tecnico-grafica: interessante la “coincidenza” tra riferimenti statici e dinamici, che potrebbe fermare l’ascesa delle quotazioni. È possibile allora attendere un pullback, per poter ri-entrare sul titolo a sconto rispetto ai prezzi attuali.

Nota: importante ricevere segnali dal prezzo, con configurazioni adeguate alla propria view di mercato.

→ Consulta in tempo reale l’attuale quotazione del titolo UBI BANCAClicca qui