Trump: dazi contro il Messico. Mercati KO !

Il presidente Donald Trump ha promesso di imporre tariffe del 5% sulle merci messicane. Fino a quando il paese non impedirà agli immigrati di entrare illegalmente negli Stati Uniti. 

0
Donald Trump Mexico

Il presidente Donald Trump ha promesso di imporre tariffe del 5% sulle merci messicane. Fino a quando il paese non impedirà agli immigrati di entrare illegalmente negli Stati Uniti.

La scelta di oggi mette in discussione il destino dell’accordo commerciale aggiornato tra USA, Messico e Canada.tweetwr trump

Le tariffe entreranno in vigore il 10 giugno, “fino a quando i migranti clandestini arrivano attraverso il Messico, e nel nostro paese, STOP”.

Ha poi avvertito: “potrebbero aumentare gradualmente fino a quando non sarà risolto il problema dell’immigrazione illegale e solo in quel momento verranno rimosse”. Le tariffe potrebbero salire fino al 25% entro il 1 ° ottobre, ha detto Trump in una dichiarazione rilasciata dalla Casa Bianca .

La mossa, ha importanti implicazioni per le case automobilistiche americane ed altre società con produzione a sud del confine. Quest’ultimo atto, rappresenta l’ennesima espansione di Trump nelle sue guerre commerciali. Tra l’altro, arriva pochi giorni dopo la rimozione le tariffe in acciaio sul Messico, dato che avevano causato ritorsioni contro i prodotti agricoli statunitensi.

Mick Mulvaney, capo dello staff della Casa Bianca, ha detto che la tariffa non influisce sull’approvazione dell’USMCA. Ha insistito sul fatto che l’ultima tariffa minacciata fa “parte di un problema sull’immigrazione” e non è correlata al commercio.

La minaccia del presidente “probabilmente finirà per silurare l’accordo USMCA”. Il Messico ” probabilmente si vendicherà”. La Camera dei rappresentanti USA “reagirà molto negativamente”.

La Camera infatti, a guida democratica, ha espresso preoccupazioni sul nuovo accordo commerciale a tre. Il rappresentante degli Stati Uniti Robert Lighthizer ha inviato una lettera ai leader del Congresso per avviare il processo di approvazione dell’USMCA. La presidente della Camera Nancy Pelosi ha dichiarato che l’accordo manca di “forti disposizioni di applicazione”.

Reazione negativa questa mattina da parte dei mercati, con i principali indici globali in calo. In rialzo il Gold, mentre il petrolio aggiorna i minimi di periodo.

→ Consulta in tempo reale l’attuale quotazione dell’indice S&P 500Clicca qui