Nokia: la debole trimestrale manda KO il titolo !

Nokia ha registrato un aumento delle vendite nel primo trimestre 2019 di € 5,1 miliardi, rispetto a € 4,9 miliardi nel primo trimestre 2018. Tuttavia...

0
nokia

Nokia ha registrato un aumento delle vendite nel primo trimestre 2019 di € 5,1 miliardi, rispetto a € 4,9 miliardi nel primo trimestre 2018. Tuttavia, ha registrato una perdita operativa di € 524 milioni rispetto alla perdita di € 336 milioni nello stesso trimestre di un anno fa .

I nuovi segmenti di reporting dell’azienda sono Networks, Nokia Software e Nokia Technologies. I ricavi delle reti sono aumentati del 4% su base annua, a 3,94 miliardi di euro.
Nel segmento delle reti, i ricavi di accesso mobile sono stati di 2,47 miliardi di euro, in calo del 2% a valuta costante; i ricavi da accesso fisso sono stati di 426 milioni di euro, in calo dell’8% a valuta costante; I ricavi di IP routing sono stati di 645 milioni di euro, in aumento del 12% a valuta costante; e le entrate delle reti ottiche sono state di 400 milioni di euro, con un aumento del 7% a valuta costante.Il margine lordo delle reti è sceso di 790 punti base su base annua, al 26,9%.

Il margine operativo è sceso di 760 punti base, al negativo 6,4%. I ricavi di Nokia Software sono stati stabili rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, con 543 milioni di euro, in calo del 4% a valuta costante. Il margine lordo di Nokia Software è sceso di 280 punti base, al 40,3%. Il margine operativo è sceso di 150 punti base, all’1,3% negativo.

Le entrate di Nokia Technologies sono aumentate dell’1% su base annua, raggiungendo i 370 milioni di euro. Le entrate erano piatte a valuta costante.
Il margine lordo di Nokia Technologies è sceso di 80 punti base, al 96,5%. Il margine operativo è salito di 650 punti base, all’81,6%.

Il CEO Rajeev Suri

L’amministratore delegato di Nokia, è intervenuto con le cattive notizie del primo trimestre del 2019 della compagnia. “Il primo trimestre è stato un trimestre debole per Nokia, come ci aspettavamo. Abbiamo indicato un primo semestre morbido e un primo trimestre particolarmente debole, seguito da un robusto secondo tempo. Continuiamo a mantenere questa visione. ” Suri ha affermato inoltre che, a causa della “crescente prontezza dell’ecosistema 5G”, nel primo trimestre del 2019 Nokia non è stata in grado di riconoscere circa € 200 milioni di vendite nette relative a consegne 5G principalmente in Nord America, che prevede di riconoscere per intero prima della fine del 2019. La società si aspetta che la debolezza si “attenui” nella seconda metà del 2019 e manterrà la sua guida per l’intero anno.

Quadro Tecnico

Di seguito è possibile apprezzare il grafico settimanale del titolo. Da un punto di vista tecnico il titolo sta avviando una fase correttiva, andando però ad un possibile test di un’area sensibile. La stessa è possibile individuarla, in un grafico di lungo periodo, posizionando un riferimento statico intorno ai €4.50. Non solo, dai minimi del 2012, è possibile inoltre tracciare una trendline che intercetta i minimi significativi di inizio 2018. Si crea così un’area chiave di mercato che potrebbe calamitare l’attenzione degli operatori. Il destino delle quotazioni, nel medio periodo, potrebbe allora generarsi sulla suddetta area di prezzo. Anticipare il mercato è pericoloso: lecito quindi rimanere attenti ai possibili pattern in formazione e cercare di coglierli tempestivamente.

→ Consulta in tempo reale l’attuale quotazione del titolo Nokia Clicca Qui