Microsoft: i risultati del primo trimestre 2020

Microsoft batte le stime degli analisti registrando un utile di $1,40 per azione, rispetto $1,29 stimato dagli analisti.

0
microsoft
Microsoft batte le stime degli analisti registrando un utile di $1.40 per azione, rispetto $1,29 stimato dagli analisti.
Microsoft ha battuto le stime sulla linea superiore e inferiore. La crescita dal cloud di Azure è stata del 59%.

Le azioni Microsoft sono aumentate del 2% nelle negoziazioni estese mercoledì dopo che la società ha registrato una crescita delle vendite del terzo trimestre fiscale del 15%, alimentata dal suo business cloud.

La società ha dichiarato in una nota che il coronavirus “ha avuto un impatto netto minimo sul totale delle entrate dell’azienda” nel trimestre e che “gli effetti di COVID-19 potrebbero non essere pienamente riflessi nei risultati finanziari fino a periodi futuri”.

Ecco i numeri più importanti:

EPS: $ 1,40 rispetto a $ 1,29 previsto dagli analisti
Entrate: $ 35,02 miliardi contro $ 33,99 miliardi previsto dagli analisti

→ Consulta in tempo reale l’attuale quotazione del titolo MicrosoftClicca Qui

Gli analisti intervistati da Refinitiv si aspettavano $ 1,26 in utili rettificati per azione su $ 33,66 miliardi di entrate per il trimestre, conclusosi il 31 marzo. Le entrate sono cresciute del 15% da $ 30,57 miliardi su base annuale nel trimestre, secondo la dichiarazione.

Hai trovato questo articolo interessante? Iscriviti al nostro canale Telegram gratuito: clicca qui

Leggi anche: