Kashakri: “È devastante”, il tasso di disoccupazione reale è del 24%

Il presidente della Fed di Minneapolis, Neel Kashkari, ha dichiarato che il rapporto di venerdì sottostimerà il quadro reale.

0
kashkari

Il presidente della Fed di Minneapolis, Neel Kashkari, ha dichiarato che il rapporto sul lavoro di domani, probabilmente sottostimerà il quadro reale della disoccupazione poiché rifletterà solo le persone che “cercano attivamente lavoro”. Un compito quasi impossibile in un periodo di blocchi a livello nazionale e che il paese dovrebbe affrontare per un recupero “lungo e graduale”.

“Chiedete alle persone se stanno attivamente cercando lavoro? E molte persone che hanno appena perso il lavoro, non sono attivamente alla ricerca di lavoro”. Kashkari, in passato ha supervisionato il programma di salvataggio della banca del Tesoro dopo l’Incidente di Wall Street del 2008. Ha detto che il rapporto dei NFP di domani, probabilmente mostrerà un tasso di disoccupazione del 16% o del 17%. Ma il numero reale è di circa il 23% o il 24%, aggiungendo che “è devastante”.

“Spero che possa tornare indietro. Non credo che in realtà stiamo andando verso un’altra Grande Depressione.”

I commenti di Kashkari sono arrivati poco prima che il Dipartimento del Lavoro riferisse che altri 3,2 milioni di americani avevano presentato richieste iniziali di disoccupazione. Dopo questo dato, il totale delle ultime sette settimane sale a 33,48 milioni.

Leggi anche: USA: gli ADP confermano la perdita di oltre 20mln di posti di lavoro

Guardando al futuro, Kashkari ha detto che gli USA, sono probabilmente in attesa di una “lunga e graduale ripresa”. Il presidente Powell ha dichiarato di essere contrario ai tassi di interesse negativi. Tuttavia, la pressione a diventare negativi sui fondi federali aumenterà man mano che i prestiti a breve termine contineranno a dominare.

Hai trovato questo articolo interessante? Iscriviti al nostro canale Telegram gratuito: clicca qui