Just Eat: Eminence Capital contraria alla fusione con Takeaway

Eminence Capital - tra i primi 10 investitori in Just Eat - ha detto di votare contro la fusione proposta da 9 miliardi di sterline

0
Just_eat Takeaway

Un investitore – tra i primi 10 in Just Eat – ha detto di votare contro la fusione proposta da 9 miliardi di sterline ($ 11 miliardi) della società britannica di consegna di cibo con Takeaway.com. Eminence Capital, una società americana di gestione patrimoniale che possiede il 4,4% della società, ha affermato che i termini finanziari dell’accordo sono “gravemente inadeguati per gli azionisti di JE nonostante una solida logica strategica per la fusione”.

Il mese scorso Takeaway.com con sede ad Amsterdam e la rivale inglese, hanno finalizzato i termini di un accordo, delineato per la prima volta a luglio, per creare una società globale di consegna di cibo per competere con Uber Eats, come la più grande al di fuori della Cina. Il gruppo, che si chiamerà Just Eat Takeaway.com, sarebbe leader di mercato in Gran Bretagna, Germania, Paesi Bassi e Canada.

L’accordo prevede che gli azionisti di Just Eat ricevano 0,09744 di nuove azioni Takeaway.com, per ciascuna delle loro azioni. Quando è stato annunciato il 5 agosto, ha valutato Just Eat a circa 4,7 miliardi di sterline ($ 5,8 miliardi).

Ricky Sandler, amministratore delegato e direttore degli investimenti di Eminence:

“È chiaro per noi che l’offerta di TKWY di un premio del 15% al ​​prezzo di chiusura di JE il 26 luglio è altamente opportunistica. I termini finanziari proposti, sono decisamente troppo favorevoli per gli azionisti di TKWY e troppo sfavorevoli per gli azionisti di JE. Di conseguenza, intendiamo votare contro questo accordo “.

Le azioni JE hanno chiuso lunedì a 775,8 pence, valutando l’attività a 5,33 miliardi di sterline.

→ Consulta in tempo reale l’attuale quotazione delle azioni JUST EAT: Clicca qui