Il meeting odierno mette sotto pressione la BCE

Grazie al contributo di Stefano Gianti, Senior Office di Swissquote, possiamo porre l'attenzione su alcuni aspetti in merito al meeting di oggi della Bce. 

0
banca centrale europea

Grazie al contributo di Stefano Gianti, Senior Office di Swissquote, possiamo porre l’attenzione su alcuni aspetti in merito al meeting di oggi della Bce.

Nell’odierna riunione della Banca Centrale Europe,  avremo probabilmente la conferma che la BCE non aumenterà i tassi di interesse fino al 2020 come previsto fino a qualche settimana fa. Ma molto probabilmente, ridurranno il tasso di interesse entro luglio 2020.

→ Segui lo SPECIALE BCE di oggi, 7 Giugno 2019 alle ore 14.15: Clicca Qui

Le attese di inflazione sono tornate ai minimi dell’estate 2016. Anche altre banche centrali come la Reserve Bank of Australia e Nuova Zelanda hanno già ridotto i tassi ai minimi storici.

ecb cuts ratesInoltre, il vento sta cambiando dall’altra parte dell’Oceano Atlantico dove ormai c’è una probabilità del 57% di tagliare il tasso di interesse nell’incontro del 31 luglio, di 25 punti base. Secondo quanto riportato dall’osservatorio del CME Group, di cui alleghiamo il grafico, possiamo cogliere quanto sia alta la percentuale di probabilità per una nuova azione accomodante made in FED.

fed watch forecast… e (sorpresa, sorpresa) per diminuire nuovamente nella riunione del 18 settembre 2019!

Source: Stefano Gianti Linkedin Profile

La discussione si svolge contro uno stato d’animo mutevole altrove. Oltre a quanto citato in precedenza, le scommesse stanno aumentando anche sulla Bank of Japan aggiungerà stimoli. L’India ha ridotto il suo tasso chiave giovedì e ha cambiato la sua posizione in modo accomodante. Gli investitori oggi metteranno nel focus la BCE e le parole di Mario Draghi alle prese con le ultime riunioni da Presidente dell’istituto di Francoforte.

Attenzione massima quindi verso le nuove azioni di intervento possibili della varie banche centrali, che potrebbero generare movimenti direzionali e volatilità sui mercati finanziari.