Il debito pubblico sale a 2322miliardi di Euro !

Il debito delle amministrazioni pubbliche al 31 dicembre del 2018 ammontava a 2.322 miliardi, pari al 132,2% del Pil

0

Il debito pubblico al 31 dicembre del 2018 è salito a 2322 miliardi di euro, pari al 132,2% del Pil. Alla fine del 2017 il debito risultava pari a 2.269 miliardi (131,4% del Pil).

In una nota diffusa da Bankitalia che, rispetto ai dati diffusi lo scorso 15 marzo, ha rivisto al rialzo il debito di 0,8 miliardi nel 2016, di 5,5 miliardi per il 2017 e 5,3 miliardi nel 2018. Le revisioni riflettono principalmente l’ampliamento delle amministrazioni pubbliche, definito dall’Istat in accordo con l’Eurostat. Dati aggiornati e rivisti in occasione della notifica trasmessa alla Commissione europea. La missiva conteneva un aggiornamento in merito alla procedura per i disavanzi eccessivi.

Il prossimo 15 aprile la Banca d’Italia diffonderà le serie mensili aggiornate. La pubblicazione di “Finanza pubblica: fabbisogno e debito” conterrà le informazioni di dettaglio riguardanti il fabbisogno e il debito delle Amministrazioni pubbliche.

ISTAT

L’Istat ha rivisto al rialzo le stime del Pil 2017 da +1,6% a +1,7%, mentre ha confermato la crescita 2018 a +0,9%. La nuova stima ha come risultato una revisione verso l’alto del prodotto nominale di 3,2 miliardi per il 2017 e di 3 miliardi per il 2018.  

L’Istat ha confermato le stime sul deficit nel 2017 al 2,4% del Pil e al 2,1% nel 2018.