Germania: sale la disoccupazione a maggio!

La disoccupazione tedesca è salita inaspettatamente per la prima volta in quasi due anni, quando il rallentamento economico ha finalmente iniziato a pesare sul mercato del lavoro.

0
disoccupazione germania maggio

La disoccupazione tedesca è salita inaspettatamente per la prima volta in quasi due anni. Proprio quando il rallentamento economico ha iniziato a pesare sul mercato del lavoro.

Il numero di persone senza lavoro è salito inaspettatamente di 60.000unità a maggio, rispetto alle previsioni degli economisti che prevedevano un declino di 8.000unità. Anche il tasso di disoccupazione è salito al 5% dal minimo record del 4,9%.

L’Agenzia federale del lavoro ha detto che circa i due terzi dell’aumento è dovuto alla riclassificazione di alcune persone nelle statistiche, sebbene abbia anche citato il rallentamento nella più grande economia europea. “Stiamo assistendo ai primi segnali di un indebolimento dell’economia sulla disoccupazione”. Inoltre, ha aggiunto che la domanda di nuovi dipendenti è ancora ad alto livello, ma si sta attenuando.

“Il mercato del lavoro in Germania ha registrato uno shock a maggio.”

I bund tedeschi a 10 anni sono saliti per il terzo giorno consecutivo, spingendo i rendimenti al di sotto dello zero, a -0,167%.

La forza nel mercato del lavoro in Germania ha contribuito a stimolare la spesa dei consumatori e a sostenere l’economia. Un’inversione di tendenza potrebbe essere molto dannosa, data la continua debolezza dell’industria manifatturiera e dell’industria automobilistica. Senza dimenticare le tensioni commerciali che minacciano di colpire le esportazioni. La fiducia delle imprese è precipitata questo mese ai livelli più deboli degli ultimi quattro anni.

Un rallentamento più profondo della Germania avrebbe anche conseguenze per l’area Euro. La Banca centrale europea si riunirà il 6 giugno, per aggiornare le sue proiezioni economiche e discutere se l’economia continentale avrà bisogno di maggiori stimoli.