Diretta NFP: dove seguire l’appuntamento del 3 Aprile 2020

Gli economisti prevedono un calo del consenso di 100.000 buste paga non agricole.

0

Cosa stanno dicono gli economisti sul Rapporto del lavoro USA ? L’agenda economica di oggi, vede il dato sugli NFP come focus principale.

→ Segui lo SPECIALE NFP di oggi, 3 Aprile 2020 alle ore 14.15: Clicca Qui

Il rapporto sull’occupazione di marzo potrebbe mostrare la maggior perdita di posti di lavoro in un decennio. Ma è solo una piccola parte del vero colpo alla forza lavoro che è arrivato quando molti stati hanno emesso ordini di restrizioni a casa.

Gli economisti prevedono un calo del consenso di 100.000 buste paga non agricole. Ma il sondaggio per il rapporto è stato fatto prima che molti stati iniziassero a dire ai residenti di rimanere a casa. Nelle ultime due settimane del mese, 10 milioni di persone hanno chiesto sussidi di disoccupazione, mentre le imprese e le scuole sono state chiuse per fermare la diffusione del coronavirus.

Michael Gapen, capo economista statunitense di Barclays:

“Il messaggio principale è che le condizioni del mercato del lavoro hanno iniziato a calare a marzo, ma ovviamente con le ultime due dichiarazioni di sinistri iniziali che abbiamo visto, sappiamo che aprile sarà un disastro per i mercati del lavoro. Abbiamo ancora altre due settimane e probabilmente stiamo osservando un tasso di disoccupazione superiore al 10% ad aprile”.

Si aspetta che la variazione dei libri paga sia piatta, corrispondente al livello di febbraio 2019. Ma se soddisfa le previsioni di consenso, replicherebbe i 100.000 di declino si sono verificati nel febbraio 2011 quando l’economia si stava riprendendo dalla crisi finanziaria. “Lo shock con cui è scivolato da una scogliera in due settimane è scioccante”, ha detto Gapen. “Ora abbiamo ordini casalinghi negli Stati che rappresentano l’82% del PIL”.

Il tasso di disoccupazione dovrebbe salire al 3,8%, in aumento rispetto al 3,5% di febbraio, che corrisponde al livello più basso di disoccupazione in oltre 50 anni. Le assunzioni di febbraio sono state solide, con 273.000 buste paga.