Conviene ancore investire nelle Growth stocks nel 2022 ?

È stato un 2021 tumultuoso nel mercato azionario, con la frenesia di GameStop, la mania delle IPO, le valutazioni super...

0

È stato un 2021 tumultuoso nel mercato azionario, con la frenesia di GameStop, la mania delle IPO, le valutazioni super delle azioni dei veicoli elettrici (EV), la crisi di Evergrande, le repressioni normative della Cina, senza dimenticare le performance delle azioni growth. A seconda degli investimenti effettuati, si potrebbero avere: un profitto considerevole o una perdita importante.

Vedi anche: La nuova rivelazione shock di Elon Musk sui mercati

Che cos’è l’investimento nelle Value Stocks? L’investimento nelle azioni Value è il processo di selezione di azioni ritenute inferiori al loro valore “intrinseco”. Questo approccio si concentra principalmente sui dati finanziari attuali di un’azienda, ma dovrebbe anche tenere conto dei suoi flussi di cassa futuri e delle aspettative di crescita, come si farebbe quando si ricercano titoli growth.

Che cos’è l’investimento in titoli Growth? Gli investitori in questi titoli adottano un approccio diverso; spesso cercano le aziende del futuro. La società potrebbe non generare ancora le stesse entrate dei grandi players, ma potrebbe avere un vantaggio competitivo che potrebbe vedere un intero settore ribaltato nel corso di pochi anni, catturando più quote di mercato e profitti nel lungo periodo. Amazon contro Barnes and Noble o Netflix vs. Blockbuster, una volta era un ottimo esempio di titoli growth che hanno avuto successo.

RW nelle azioni value

Il value investing può essere classificato come un atteggiamento avverso al rischio. Queste società, una volta studiate in modo appropriato, dovrebbero essere ben capitalizzate per gestire una recessione e, di conseguenza, non dovranno affrontare cali estremi di valutazione. Il lato positivo, d’altra parte, è il guadagno che si ottiene quando il mercato torna alla realtà e valuta il titolo in modo equo, ma spesso possono volerci anni per realizzarsi, quindi la pazienza è la chiave.
Naturalmente, ci sono rischi geopolitici o eventi da cigno nero con qualsiasi azione; vedi Alibaba per esempio. A livello di valore intrinseco, il titolo è tendenzialmente sottovalutato.

Rischi e benefici dei titoli Growth
Per questi titoli, il potenziale di rialzo è generalmente più attraente per gli investitori, ma allo stesso modo, un investimento può richiedere anni per essere realizzato. I titoli growth sono valutati in base alle loro prospettive future, il che significa che la continua crescita dei ricavi, la redditività e le aspettative di tali azioni rimangono elevate man mano che un titolo cresce nella sua valutazione. Quindi, di conseguenza, questi investimenti possono raccogliere molte speculazioni sui mercati.
Tuttavia, man mano che si riversa sempre più capitale, le bolle speculative diventano un effetto collaterale per alcuni titoli; quindi si potrebbero sperimentare massicci cali del prezzo delle azioni in modo improvviso. Va ricordato infine che quando si investe in questo settore, le aziende di qualità con un vantaggio competitivo sono un must. In video un breve outlook sul confronto tra questi 2 settori del mercato Equity.

Hai trovato questo articolo interessante? Iscriviti al nostro canale Telegram gratuito: clicca qui