AFX Markets: interviene l’Alta Corte di Giustizia di Inghilterra e Galles

Il tribunale ha nominato i professionisti di insolvenza di CG Recovery Limited come amministratori speciali di AFX Markets.

0
afx capital Markets

La società di intermediazione britannica AFX Markets Limited è entrata in regime di amministrazione speciale, dopo che la FCA[UK] ha individuato serie preoccupazioni a seguito della scadenza della licenza cipriota. Inoltre, il broker aveva subito dalla FCA l’ordine di interrompere le attività commerciali e bloccare qualsiasi attività in merito ai propri beni o dei suoi clienti.

In data 27 agosto 2019, l’Alta Corte di Giustizia di Inghilterra e Galles ha nominato i professionisti di insolvenza di CG Recovery Limited, come amministratori speciali di AFX Markets. Con la conferma da parte della FCA della richiesta di tutela degli interessi dei clienti.

Dal comunicato della Financial Conduct Authority, riportiamo:

AFX Markets Limited è una società registrata nel Regno Unito, autorizzata da noi dal maggio 2012. AFX Markets ha agito come broker per i clienti che commerciano sulle sue piattaforme di trading online. Di cui: ww.afxgroup.com e www.stofs.co.uk – principalmente in valuta estera e CFD. Secondo i dati forniti dalla società, ha circa 1.200 clienti ed è responsabile della custodia di circa £ 7,5 milioni di denaro dei clienti.

AFX Markets ha agito da intermediario e le negoziazioni effettuate sono state contrattualmente eseguite da AFX Capital Markets Limited (AFX Capital). Una conseguenza di tutto questo: la maggior parte del denaro dei clienti, sotto forma di margine per garantire posizioni aperte o per far fronte ad obbligazioni, è stata detenuta con AFX Capital. AFX Capital è la capogruppo di AFX Markets con sede a Cipro. La sua licenza con la Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC) – il regolatore cipriota – ha ricevuto la sospensione dal 19 luglio 2019.
Il 31 luglio 2019, abbiamo richiesto ad AFX Markets di cessare di svolgere qualsiasi attività regolamentata. A causa delle preoccupazioni per la posizione finanziaria della società e dei suoi accordi per la salvaguardia dei fondi detenuti per conto dei suoi clienti.  Ad eccezione esclusivamente per la chiusura di posizioni di trading, ed il congelamento di tutti i suoi beni.
Successivamente, abbiamo presentato una domanda all’Alta Corte per la nomina di amministratori speciali ai sensi del Regolamento per l’amministrazione speciale della Banca d’investimento 2011. Abbiamo presentato la domanda per proteggere gli interessi dei clienti di AFX. Ed assicurare la nomina di un funzionario responsabile, con autorità legale, a controllo del business dell’azienda. Gli amministratori speciali tenteranno di riconciliare e distribuire i fondi del cliente il più rapidamente possibile.
La speciale ordinanza amministrativa è stata emessa dall’Alta Corte il 27 agosto 2019, nominando i professionisti dell’insolvenza di CG Recovery Limited (CG Recovery) come amministratori speciali di AFX Markets.

Leggi la versione integrale del comunicato : clicca qui